Il piano di studio della laurea in Scienze Politiche

Molti liceali hanno il sogno di frequentare la facoltà di Scienze Politiche.

Di fronte a questa aspirazione è innegabile che il nostro mondo sta vivendo un periodo storico particolare e delicato, la nostra società sta cambiando rapidamente e lo studio delle Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali è fondamentale e decisivo.

Vediamo nello specifico cosa tratta questo corso di laurea.

Cosa si studia

Questo è l’interrogativo di moltissimi ragazzi che sono interessati ad una carriera nell’ambito delle relazioni internazionali.

Tra le materie principali della facoltà di Scienze Politiche ci sono certamente i cosiddetti “Diritti”.

Al primo anno lo studente dovrà infatti sostenere, tra gli altri, l’esame di Istituzioni di Diritto Pubblico e Diritto Privato, uniti anche a Diritto Pubblico Comparato e Diritto Internazionale.

La facoltà di Scienze Politiche prevede anche lo studio di nozioni di sociologia. Difatti, gli studenti dovranno sostenere l’esame di Sociologia Generale e quello di Sociologia dei Fenomeni Politici.

Inoltre, è presente una forte componente di materie dedicate alla storia come: Storia Contemporanea, Storia delle Dottrine Politiche e Storia delle Relazioni Internazionali.

Perché scegliere Scienze Politiche?

Frequentare la facoltà di Scienze Politiche ti darà un ottimo punto di partenza per una carriera nella ricerca, nel giornalismo, nella politica sociale, nello sviluppo. Inoltre, avrai modo di capire come diversi Paesi interagiscono tra di loro.

Le Scienze Politiche offrono un’ampia panoramica e una profonda comprensione dei principali eventi culturali e storici verificatisi nel corso degli anni e che hanno influenzato la struttura politica odierna. Studiando Scienze Politiche acquisirai le conoscenze fondamentali e le capacità analitiche cruciali che possono aiutare a dare un senso al sistema internazionale e avere un impatto sul governo, sugli affari e sulla società nel futuro.

Attraverso l’uso di un approccio basato sulla ricerca, l’obiettivo degli studenti di questa facoltà è trovare modi sostenibili per cambiare il mondo mentre sviluppano il proprio pensiero critico. Inoltre, saranno incoraggiati a proporre soluzioni fuori dagli schemi e a dare interpretazioni di varie questioni sociopolitiche. Infatti, questo corso è strutturare per preparare gli studenti a diversi contesti e culture.

Il corso di studio in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali

Il corso di laurea in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali erogato da Musa Formazione in collaborazione con l’Universitas Mercatorum è un percorso interdisciplinare nel quale si intendono integrare conoscenze di base e specialistiche negli ambiti economico, giuridico, politologico e storico.

Ecco quali sono le materie di studio specifiche anno per anno.

I ANNO

  • Microeconomia
  • Statistica
  • Scienze della politica
  • Spagnolo per le relazioni internazionali
  • Storia delle istituzioni politiche
  • Storia delle relazioni internazionali
  • Governo e politiche mondiali

II ANNO

  • Diritto pubblico
  • Inglese per le relazioni internazionali
  • Macroeconomia
  • Politica economica
  • Sociologia economica e del lavoro
  • Sociologia dei fenomeni politici
  • Diritto privato

III ANNO

  • Diritto internazionale
  • Economia applicata
  • Diritto privato comparato
  • Diritto dell’unione europea
  • Diritto del lavoro
  • Psicologia delle emergenze
  • Insegnamento a scelta
  • Abilità informatiche e telematiche
  • Prova Finale

Scopri il corso online di laurea triennale in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali erogato da Musa Formazione in collaborazione con l’Universitas Mercatorum.

Al prossimo articolo del blog Musa Formazione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *