Musa Formazione
,

Freelance web developer: come funziona e come iniziare a lavorare

PUBBLICATO IL: 28/10/2020 DA: Silvia Faenza
Il corso freelance web developer permette di apprendere tutte le nozioni necessarie per diventare professionisti nel settore e lavorare successivamente come libero professionista. Ma come funziona il corso per diventare un web developer Full Stack e come iniziare a lavorare? Scopriamolo insieme.

Freelance web developer: ecco come funziona il corso

Il corso freelance web developer può essere seguito online, in modalità e-learning, oppure di persona. La modalità e-learning è una delle più semplici per chi vuole conciliare vita privata e professionale. Un corso in modalità e-learning prevede una formazione a 360° per riuscire ad apprendere tutte le nozioni necessarie per progettare in modo ottimale un sito o un portale web. I linguaggi che si apprendono durante il corso sono fondamentali sia per imparare a progettare e operare front end sia sul back end.

Freelance web developer: il modulo Front End

Ma come si compone in modo ottimale un corso che dia un profilo professionale attrattivo per i possibili clienti di un freelance? Il primo passo è scegliere un corso che abbia un modulo Front End e un Modulo Back End che si concentri sui principali programmi di sviluppo in entrambi i settori. Il modulo Front End che deve avere un percorso di almeno 115 ore che permetta sia la realizzazione sia l'implementazione dell’interfaccia basate sul web. Tra queste, ricordiamo che deve esserci perlomeno lo sviluppo Web HTML5/CSS3 con un percorso di almeno 40 ore. Le tecnologie Front End che comprendono la comprensione e la capacità di programmare in jQuery, Javascript e Bootstrap che duri almeno 75 ore. 250×250-Web-Banner-webdeveloper-Blog

Freelance web developer: il modulo Back End

Il Modulo dal punto di vista del Back End che deve avere un percorso di almeno 130 ore permette di capire come creare un'applicazione lato server web, necessarie per la creazione di contenuti per il web e per la gestione delle interazioni con gli utenti. Tra i linguaggi che si studiano in quest'ambito ci sono: il PHP Developer, il MySQL Developer e infine il Lavarel Developer. Alla fine del corso freelance web developer si deve effettuare un esame che permetta di comprovare le proprie capacità. Dopo aver effettuato il corso web developer e ottenuta la certificazione sarà possibile inserirlo nel proprio curriculum e avere la possibilità di creare un portfolio completo.

Freelance web developer jobs

Dopo aver seguito un corso per diventare web developer se desideri utilizzare queste competenze per lavorare come freelance, devi innanzi tutto crearti un portfolio. Il portfolio deve contenere progetti web che hai realizzato da zero da poter mostrare ai possibili clienti che si rivolgono a te per la creazione del loro portale o sito web, per la modifica dei contenuti o il miglioramento della grafica o della user experience.  Per diventare freelance, sicuramente il primo passo è creare un sito web per te, al fine di riuscire a proporre i tuoi servizi a tutti coloro che stanno effettuando una ricerca in merito sul motore di ricerca. Oppure puoi scegliere d’iscriverti a siti web, forum, piattaforme online che permettono di far incontrare professionisti nel campo del web developing ai potenziali clienti che hanno bisogno di qualcuno del settore. Dal punto di vista fiscale, per diventare un professionista del web developing, inizialmente (fino a guadagni pari a un massimo di 5 mila euro), si può operare senza Partita IVA con la Ritenuta d'Acconto. Superata questa soglia è necessario aprire una Partita IVA con il codice ATECO destinata al web developing. La partita IVA nel regime forfettario permette di operare in modo corretto e più professionale, fornendo così al cliente anche la fattura che può servirgli per dimostrare il pagamento di un determinato servizio.

Web developer freelance Italia: lo stipendio nel Bel paese

I guadagni di un web developer freelance dipendono naturalmente dal numero di clienti che riesce a gestire nel corso del tempo e alla sua capacità di lavorare anche su più progetti contemporaneamente, oltre che al suo posizionamento sul mercato. Un web developer freelance in media può guadagnare tra i 12 mila e i 60 mila euro annui circa. Inizialmente, sicuramente i guadagni saranno più bassi, ma maturando esperienza sul campo e aumentando il proprio pacchetti clienti si potranno ottenere profitti superiori. Vuoi continuare a rimanere aggiornato sul mondo del web developing? Segui il nostro Blog! Se invece vuoi diventare un professionista del settore scopri il Corso Full Stack Web Developer di Musa Formazione.
Silvia Faenza

PARLANO DI NOI

Valutazione di Google
4.9
Basato su 87 recensioni
×
Valutazione di Facebook
5.0
Basato su 356 recensioni
×
js_loader
crossmenu