Musa Formazione

,

UX UI Designer. Cos’è e cosa fa? Guida alla professione, competenze e corsi

PUBBLICATO IL: 15/12/2020 DA: Silvia Faenza
Lo UX e UI designer sono due professionisti che spesso si presentano anche in un’unica figura a seconda degli studi che si è scelto di compiere. È possibile studiare entrambi i campi oppure scegliere di specializzarsi solo come UX Designer o come UI Designer. Ma vediamo insieme cos’è e cosa fa lo UX e UI Designer? Scopriamolo insieme.

UX e UI designer: due specialisti per la user experience

La UX Design o User Experience designer è una materia di studio che prevede la progettazione di un sito o portale sul web disegnando un’esperienza utente ottimale. Questo opera al fine di comprendere e veicolare l’insieme delle sensazioni, delle emozioni, percezioni che gli utenti provano quando interagiscono con uno specifico prodotto oppure usufruiscono di un servizio ben definito. L’obbiettivo finale è la soddisfazione degli utenti al fine di garantire l’esperienza d’uso ottimale. Lo User Interface Design UI è invece uno specialista della user experience che disciplina la progettazione delle interfacce utente delle macchine e dei software, non solo dei PC, ma anche dei device mobile, delle applicazioni dei dispositivi elettronici. La UI e la UX design offrono un insieme di azioni, task, ottimizzazioni in grado di presentare sia dal punto di vista dell’usabilità sia della grafica e dell’aspetto di un prodotto, sito web ecc… Le imprese ormai sono consapevoli dell’importanza di entrambe le discipline ecco perché ben il 27% delle PMI in Italia hanno dichiarato di voler assumere in futuro, nei prossimi 3 anni, un esperto nel campo della User Interface e della User Experience, questo almeno secondo quanto rilevato dalla ricerca effettuata da Cisco Italia e Intesa Sanpaolo nel campo del TAG Innovation School.

UX Designer: cosa fa esattamente?

Un professionista nel campo dello UX Design lavora innanzi tutto al fine di porre al centro delle sue azioni l’utente e anche gli obbiettivi definiti dall’azienda o dal brand. Questo è un settore che si applica non solo ai siti web, ma anche ai portali online, alle applicazioni come ad esempio quelle bancarie e istituzionali. Lo UX Designer impiega diversi strumenti dai casi di studio, all’analisi del target, definizione degli scenari, utenti tipo che sono accomunati da varie caratteristiche e pensando alle soluzioni migliori per coloro che fanno uso del servizio. Un esperto nel campo dello UX dunque individua quali sono i punti da migliorare per quanto riguarda le interazioni tra le macchine e gli utenti. Quindi progetta all’architettura tecnologica delle informazioni, progetto l’applicazione e il sito web, definisce quali sono le informazioni di cui si ha bisogno, quali sono le tassonomie e le logiche per la correlazione. Si occupa anche del design dell’interazione, dell’aspetto grafico, interattivo, visivo del sito web e dell’applicazione affinché ciò risulti semplice e piacevole sia su mobile sia su desktop. A completare la fase di progettazione e design, lo UX Designer lavora anche alla realizzazione grafica, al Web Developing, alla direzione creativa per realizzare un prototipo funzionale da ogni tipologia di dispositivo.

UI Designer: chi è e quali sono le sue competenze

Un altro professionista conosciuto in quest’ambito, oltre allo UX Design e il UI Designer. Il UI Designer è colui che si occupa della progettazione e grafica di applicazioni, computer, macchine, software, PC, device, dispositivi elettronici. Insieme allo UX Designer il UI designer si occupa della progettazione grafica delle interfaccie per gli utenti. Completa l’aspetto estetico e verifica che l’uso del dispositivo elettronico sia piacevole ed efficace. Il UI Designer s’occupa della parte visual e interattiva di un prodotto digitale, guida l’utenza con precisione e chiarezza, mediante lo studio attento dell’interfaccia. L’esperto in questo settore opera insieme allo UX Designer per progettare al meglio il device o dispositivo elettronico. Usa strumenti di progettazione esclusivi come l’atomic design e lo style guide. Offre la possibilità d’applicare di specifici tool per ottimizzare il flusso per la progettazione digitale e impiegare tecniche e processi innovativi.

Come diventare UX e UI Designer

Un professionista nel campo dello UX e UI Design può formarsi correttamente al di fuori del tradizionale contesto scolastico e universitario. Certo chi ha una laurea in informatica potrebbe trovare interessante specializzarsi nel campo dello UX e UI Design. Ma anche chi ha un diploma può iniziare un corso dedicato a questa nuova disciplina che oggi trova sempre più spazio in campo aziendale grazie all’ampio uso degli strumenti tecnologici dai siti web, fino alle applicazioni e ai software più complessi. Seguire un corso completo in UX-UI Design permette di ottenere la formazione idonea per entrare nel mondo del lavoro. Vuoi scoprirne di più sul mondo dello UX e UI design? Segui il nostro blog! Se invece vuoi diventare un professionista scopri il Corso UX/UI Design Online su Musa Formazione. 
Silvia Faenza

PARLANO DI NOI

crossmenu