Musa Formazione

,

Quali materie si possono insegnare con la laurea in Giurisprudenza?

PUBBLICATO IL: 28/03/2020 DA: Silvia Faenza
Conseguire la laurea in giurisprudenza può offrire diversi spunti e sbocchi lavorativi. Il più ovvio è sicuramente fare l'avvocato oppure il magistrato, o comunque seguire la professione in campo legale. Ma non sempre questo è l'unico obbiettivo di un laureato in giurisprudenza, in molti preferiscono tastare anche altre strade professionali e tra queste c'è l'insegnamento. Infatti, con la laurea magistrale in materie giuridiche si ha la possibilità di diventare anche professori alle scuole medie e superiori. Quali sono le materie che si possono insegnare con una laurea in giurisprudenza? E sopratutto quale laurea serve per riuscire ad accedere al Concorso Scuola? Scopriamolo insieme!

Quali sono i titoli d'accesso per insegnare con la laurea in giurisprudenza

24 CFU Per insegnare con una laurea in giurisprudenza è necessario far riferimento a una classe di concorso che ha dei requisiti specifici, sino all'anno scorso ad esempio la classe dedicata ai laureati in giurisprudenza sia con la magistrale quinquennale sia con il 3+2 era la 19/A ossia quella dedicate alle discipline economiche e giuridiche. Al momento, invece, c'è la denominazione di scienze giuridiche ed economiche che prevede la classe di concorso A/46 nella quale possono avere accesso tutte le lauree in giurisprudenza del vecchio e del nuovo ordinamento. Nello specifico, ciò che riguarda i titoli d'accesso quindi ad oggi è possibile insegnare con una laurea in:
  • Giurisprudenza corso quinquennale con il vecchio ordinamento
  • Magistrale quinquennale a ciclo unico in giurisprudenza Laurea Magistrale 01
  • Laurea specialistica in giurisprudenza classe LS 22
Il titolo di Dottore in materie giuridiche, quindi laureato in giurisprudenza, però non basta per accedere all'insegnamento. Bisogna necessariamente seguire anche un corso che integri le materie per l'insegnamento quali: psicologia, pedagogia e metodologia didattica. Il corso 24 CFU, che prende il nome appunto dai crediti formativi che servono necessariamente per riuscire ad accedere al concorso scuola. I 24 CFU possono essere acquisiti con un appositi corso che si può seguire anche online e non solo in ateneo, oppure durante il corso di laurea. Infatti, si ha la possibilità d'integrare queste capacità anche dopo aver conseguito il titolo di laurea.

Quali sono le materie che si possono insegnare con la laurea in giurisprudenza

giurisprudenza Dopo aver stabilito quali siano i requisiti d'accesso e i 24 CFU necessari per l'integrazione pedagogica, psicologica e metodologica che non si apprende durante il percorso accademico in giurisprudenza. Andiamo a rispondere alla domanda che vi state ponendo sin dall'inizio, ossia: quali sono le materie che si possono insegnare con una laurea magistrale in giurisprudenza? Secondo la nuova classe di concorso A-46 tutti coloro che hanno la laurea in giurisprudenza e i 24 CFU possono insegnare:
  • Diritto
  • Economia Politica
  • Economia e Diritto dello Sport
  • Diritto ed Economia turistica
  • Legislazione Socio-Sanitaria
  • Pratica commerciale
  • Diritto e tecniche amministrative
Alcune discipline sono più specifiche e dedicate alle scuole superiori a indirizzo professionale come il Socio Sanitario, oppure il corso di laurea in Marketing e Turismo.

Quali sono i licei e gli istituti nei quali si può insegnare?

Come abbiamo visto un laureato in giurisprudenza può insegnare varie materie nel campo del diritto. Ma quali sono i licei e gli istituti tecnici dove poter fare domanda d'insegnamento? I principali istituti superiori nei quali si può insegnare sono:
  • Liceo delle Scienze Umane Economico Sociale
  • Liceo delle Scienze Umane
  • Istituto tecnico indirizzo: tecnologico
  • Istituto tecnico economico: amministrazione, finanza e marketing
  • Istituto tecnico economico: relazioni internazionali e marketing
  • Istituto tecnico: marketing del turismo
  • Istituto tecnico: settore logistico, chimico e biologico
  • Istituto professionale per i servizi alberghieri
  • Istituto professionale per i servizi socio sanitari
  • Istituto professionale per i servizi commerciali
  • Istituto professionale a indirizzo moda
Ora che abbiamo visto quali sono le principali scuole e materie che si possono insegnare con la laurea in giurisprudenza. Se sei un laureando o hai appena conseguito il titolo scopri il Corso 24 CFU di Musa Formazione. Vuoi scoprire anche cosa fare con la laurea triennale in Giurisprudenza? Dai un'occhiata a questo articolo fatto apposta per te!

LAUREA IN GIURISPRUDENZA: I CREDITI PER L'INSEGNAMENTO NELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE

Silvia Faenza

PARLANO DI NOI

crossmenu