Musa Formazione

,

Lauree e corsi per diventare insegnanti: quali scegliere?

PUBBLICATO IL: 09/03/2020 DA: Silvia Faenza
Per diventare insegnanti delle scuole materne ed elementari, oppure docenti nelle classi di I e II fascia è necessario avere i giusti titoli di studio ed ottenere anche l'abilitazione all'insegnamento come previsto dal Decreto Legislativo 59 del 2017. Ma vediamo nel dettaglio cosa è necessario per diventare docenti, quali sono i titoli di studio richiesti e le lauree e i corsi migliori per intraprendere questa professione.

Quali sono i requisiti necessari per diventare insegnanti?

Tutti coloro che vogliono intraprendere la professione d'insegnante, secondo quanto stabilito dalla legge italiana devono:
  • Conseguire un titolo di studio per l'accesso all'insegnamento
  • Conseguire l'abilitazione per insegnare
Chi possiede i titoli di accesso all'insegnamento può essere inserito innanzi tutto nelle graduatorie per diventare docenti di III fascia, ossia per diventare supplenti a tempo determinato. Le graduatorie in genere hanno una durata triennale e vengono aggiornate in base agli appositi decreti. Al momento, le graduatorie valgono sino al 2020, poi verranno effettuate quelle nuove, salvo nuovi interventi di legge.

Le lauree migliori per diventare insegnanti nella scuola dell'infanzia e primaria

laurea scuola Tutti coloro che vogliono insegnare nella scuola primaria o in quella dell'infanzia, devono seguire obbligatoriamente dei corsi di laurea destinati a diventare insegnanti per i bambini che frequentano dal primo anno di asilo sino alla quinta elementare.  Nello specifico le lauree che consentono il conseguimento del titolo per diventare insegnanti nella scuola primaria e in quella dell'infanzia sono:
  • Laurea in Scienze della Formazione primaria, vecchio o nuovo ordinamento
  • Diploma di Scuola Magistrale (per la scuola dell'infanzia) o Diploma al Liceo Socio Psico Pedagogico per chi ha conseguito il titolo entro il 2002

Lauree e corsi che si possono seguire per diventare insegnanti della scuola secondaria

24 CFU Mentre per la scuola primaria i titoli di studio che si possono impiegare per l'accesso alla professione d'insegnante sono solo due, per la scuola secondaria le possibilità sono molto più ampie. Infatti, per la scuola secondaria di I e di II grado, il decreto stabilisce che possono diventare professori tutti coloro che:
  • Hanno conseguito un titolo di laurea quinquennale (magistrale)
  • I laureati a un indirizzo di laurea specialistico (3 anni + 2 di specializzazione)
  • Coloro che sono in possesso dei 24 CFU in materie pedagogiche, psicologiche e metodologie dell'insegnamento
Quindi per insegnare nelle scuole di I e di II grado, medie e superiori, vale qualunque titolo di laurea che abbia una durata quinquennale sia a ciclo unico sia nella formula 3+2. L'accesso all'insegnamento non è consentito a coloro che hanno conseguito una laurea triennale. Oltre al titolo di laurea è necessario anche il conseguimento dei 24 CFU che permette di ottenere le competenze necessarie a interfacciarsi con gli alunni delle scuole di I e di II grado. Le lauree magistrali o specialistiche che danno la possibilità d'insegnare un maggior numero di materie (o più richieste), invece, sono:
  • Laurea in Lettere e Filosofia o in Lettere Moderne
  • Laurea in Matematica, in Fisica o Chimica
  • Laurea in Giurisprudenza
  • Laurea in Lingue Straniere
  • Laurea in Biologia, Biologia della Nutrizione Umana, Bio-Farmacia
  • Laurea in Scienze Politiche
  • Laurea in Economia e Commercio

Come ottenere l'abilitazione per la scuola primaria e dell'infanzia

Il Regolamento della formazione iniziale dei docenti prevede, come abbiamo accennato, specifici percorsi universitari per ottenere l'abilitazione per la scuola primaria e dell'infanzia. L'approvazione del Decreto Legislativo del 2017 ha previsto che tutti coloro che vogliono diventare maestri dell'asilo o della scuola dell'infanzia debbano aver conseguito la laurea in Scienze della Formazione Primaria e portato a termine il relativo tirocinio. L'accesso all'insegnamento è permesso anche a chi ha un diploma di Scuola Magistrale o al Liceo Psico-Socio-Pedagogico conseguito entro il 2002. Per la scuola dell'infanzia l'abilitazione che si ottiene con il percorso di laurea e con il tirocinio permette di accedere ai Concorsi di II fascia dedicati ai posti a tempo determinato o indeterminato.

Abilitazione all'insegnamento per la scuola di II grado

Per coloro che vogliono diventare insegnanti nella scuola di II grado, come abbiamo già segnalato, è necessario ottenere l'abilitazione all'insegnamento. Quindi si devono conseguire i 24 CFU che possono essere ottenuti con un corso ad hoc che prevede 4 esami da 6 crediti l'uno in materie psicologiche, pedagogiche e di metodologia didattica. Vuoi rimanere aggiornato sulle notizie dedicate alla Scuola e al Concorso Docenti 2020? Continua a leggere il nostro blog! Hai bisogno dell'abilitazione all'insegnamento? Scopri il Corso 24 CFU online organizzato da Musa Formazione! Il tuo sogno è diventare insegnante di ruolo? Scopri come in questo articolo che abbiamo realizzato per te!

INSEGNAMENTO NELLE SCUOLE SUPERIORI: I REQUISITI

Silvia Faenza

PARLANO DI NOI

crossmenu