Musa Formazione

,

Corso GDPR: chi lo deve fare? Ecco a chi è consigliato

PUBBLICATO IL: 25/08/2020 DA: Silvia Faenza
Il corso GDPR sulla privacy è diventato utile, oltre che necessario, al fine di ottenere una corretta formazione per assurgere al ruolo di responsabile della privacy. Un corso dedicato alla privacy e al regolamento dell’Unione Europea (GDPR) sul rispetto della stessa nel settore privato e pubblico è essenziale anche per ottenere tutte le nozioni di cui si ha bisogno per operare in questo settore. Crearsi una cultura della privacy o avere un dipendente formato in quest’ambito diventa una risorsa preziosa. Un consulente in grado di aiutare l’azienda, il datore di lavoro, i proprietari di e-commerce e siti web a gestire ogni aspetto riguardante il trattamento dati personali in modo idoneo. Bisogna considerare, infatti, è un’opportunità non solo per essere in regola con le leggi in materia, ma anche di evitare eventuali problemi e dispute future.

Formazione del personale o di un dipendente nell’ambito del GDPR

Il GDPR impone ad aziende pubbliche oltre che realtà private l’obbligo della formazione del personale o comunque di un dipendente nell’ambito della protezione della privacy e del relativo regolamento europeo. La vigente normativa impone in modo esplicito la necessità di avere una o più persone che ricoprano il ruolo di responsabile della privacy, ecco perché il corso GDPR è diventato negli ultimi anni sempre più importante. Un’organizzazione, società, azienda privata o pubblica oggi deve avere un titolare del trattamento dati e un responsabile che sia aggiornato e formato nel settore. Il corso non è obbligatorio per tutte le aziende, ma solo per quelle che processano un gran numero di dati personali. Nonostante ciò anche negli ambiti in cui non è obbligatorio avere personale formato in tal senso, avere una figura in qualità di DPO in azienda permette di assolvere al meglio a tutte le regole nel campo della privacy imposte dal GDPR. Regole alle quali si sono dovuti conformare tutti, compresi anche coloro che lavorano nell’ambito del web, che effettuano raccolta dati e e-mail marketing.

Obbligo della formazione alla Privacy secondo il GDPR

Secondo quanto riportato dagli articoli 29, 32, 39 del Regolamento dell’Unione Europea 2016/679 è necessario avere un responsabile del trattamento, un titolare che sia formato e sappia come trattare o meno i dati personali raccolti. Nel caso in cui non ci sia una persona formata in tal senso, il titolare del trattamento non istruito potrebbe danneggiare l’azienda, ma non solo: secondo l’articolo 32.4 del Regolamento: chiunque ha accesso ai dati personali non può trattarli se non viene istruito in materia dal titolare del trattamento. Dunque, come si evince da queste norme, il corso GDPR richiede che le aziende e pubbliche amministrazioni implementino nel processo di formazione anche persone formate con corsi appositi, che abbiano competenze testabili, valutabili e verificali per chiunque gestisce i dati personali. In caso di violazione della norma dell’obbligo formativo, saranno applicate delle sanzioni amministrative pecuniarie. In ogni caso il GDPR impone quest’obbligo di formazione per tutte le pubbliche amministrazioni e le imprese che operano in materia di protezione e impiego dei dati personali e per le figure presenti all’interno dell’organizzazione essi siano dipendenti o collaboratori.

Corso GDPR Privacy: come funziona?

Banner Aritolo Blog Privacy Il Corso GDPR Privacy è necessario dunque per legge al fine di avere un titolare del trattamento dati. Il corso prevede l’adeguamento e l’implementazione oltre che manutenzione del sistema per la gestione dei dati personali. Seguendo il corso GDPR della Privacy potrai acquisire e attestare il possesso delle competenze per riuscire a svolgere il ruolo di DPO. Il corso dev’essere effettuato in modo tale da apprendere tutte le nozioni e informazioni necessarie per adempiere a questo corso. Il corso che può essere seguito direttamente online, al termine delle ore di formazione, sarà necessario per chi lo segue sostenere gli esami di certificazione che saranno previste al programma didattico. Una volta certificato come Consulente della Privacy o DPO chi ha conseguito il corso potrà svolgere tutte le funzioni a livello aziendale che sono legate alla gestione della privacy. Per chi vuole frequentare un corso GDPR Privacy una soluzione comoda e veloce è mediante l’e-learning che permette di avere accesso alle lezioni direttamente online su una piattaforma dedicata alla didattica digitale. Sia le lezioni che le esercitazioni d’esame potranno essere sostenute online, al fine di agevolare la formazione sia del personale interno all’azienda e alla pubblica amministrazione. Il corso è utile, infine, anche per coloro che vogliono diventare professionisti nel settore della privacy e diventare DPO, operando sia come consulenti esterni sia come dipendenti proponendosi successivamente al rilascio della certificazione per le offerte di lavoro che si trovano nel settore. Vuoi continuare a scoprire ulteriori informazioni sul mondo del GDPR? Segui il nostro blog! Se invece vuoi diventare un DPO scopri il Corso GDPR Privacy di Musa Formazione.
Silvia Faenza

PARLANO DI NOI

crossmenu