Musa Formazione

,

Ministro dell'Istruzione fine DAD è una priorità. Attesa del CDM sull'obbligo del vaccino.

PUBBLICATO IL: 20/07/2021 DA: Silvia Faenza

La discussione sull'obbligo vaccinale per gli insegnanti giungerà sul tavolo del Consiglio dei Ministri in questi giorni. Nel frattempo il Ministro dell'Istruzione Patrizio Bianchi ha annunciato che la decisione per l'obbligo vaccinale sarà collegiale e arriverà per la prossima settimana. Certo non bisognerà tener conto dei dati che sono stati comunicati da parte della struttura commissariale che stanno parlando di una copertura all'84% della prima dose di vaccino per gli insegnanti e del 75% per la seconda dose.

ECP Pegaso MUSA

Fine della DAD priorità del Ministero dell'Istruzione

Secondo il Ministro per l'Istruzione Bianchi l'imperativo è riuscire a tornare tra i banchi per Settembre. Questa è una priorità assoluta e il CTS ha confermato che si dovranno utilizzare tutte le principali misure di sicurezza possibile per far sì che questo sia possibile. Nel frattempo il Governo si riunirà in forma collegiale per prendere le altre decisione. Più di 1 miliardo, al momento, è stato investito per la sicurezza delle persone e dei trasporti.

Copertura vaccinale dell'organico insegnanti

Il Ministro Bianchi ha sottolineato che si è pronti anche per la copertura vaccinale dell'organico insegnanti, infatti buona parte degli insegnanti ha fatto il vaccino prima dose e seconda dose. Inoltre, si è pronti anche per quanto riguarda le supplenze e coperture delle cattedre. Il 24 si chiudono gli interventi del governo con il Decreto Sostegni Bis che insieme alla chiamata dei concorsi pregressi, ai concorsi straordinari e interventi previsti per porre nel corso-concorso l'anno prossimo tutti posti liberi disponibili. Dunque, tutto ciò che si poteva fare su questo versante è stato fatto, afferma il Ministro Bianchi.

Silvia Faenza

PARLANO DI NOI

crossmenu