Le serie TV “cyber” da guardare assolutamente

shutterstock-727617454

Le serie TV stanno vivendo un momento d’oro ed un notevole interesse si sta sviluppando anche per quelle incentrate sull’informatica e sulla cyber security.

Infatti, da un po’ di tempo questo settore non è più una nicchia ma è sempre più vicino alle persone che si sentono più interessate alla tecnologia grazie anche alle innovazioni IT avvenute nell’ultimo decennio, che hanno radicalmente cambiato le vite di ognuno indipendentemente dalle fasce d’età.

Oggi, perciò, i personaggi più amati dal pubblico delle serie televisive sono i nerd: dei ragazzi poco attraenti ma molto intelligenti e abili nel campo delle nuove tecnologie.

Anche solo dieci anni fa sarebbe stato del tutto impensabile e non ipotizzabile questo interesse per un contesto che risultava ancora troppo marginale. Oggi invece le cose sono cambiate.

Vediamo insieme quali sono le principali serie TV sull’informatica che abbiamo selezionato per voi, per analizzare il mondo della cyber security e dell’information technology da prospettive molto diverse.

Chuck (2007)

Iniziamo il nostro viaggio sul piccolo schermo con questa serie statunitense che racconta le vicende di Chuck: un ragazzo californiano che lavora in un negozio di elettronica ma che è anche un vero genio dell’informatica.

La trama centrale prende vita quando, per mezzo di un’e-mail criptata, vengono scaricati nel suo cervello tutti i segreti di Intersect, un super computer neurale costruito dalla CIA e dalla NASA.

In tal modo Chuck riesce incontrollatamente ad avere dei flash tramite i quali può vedere le informazioni contenute in questo enorme database. La CIA sfrutterà così il giovane per i suoi scopi intrecciando la trama episodio dopo episodio e concentrandosi sui diversi legami che hanno alla base il variegato mondo dell’informatica.

Black Mirror (2012)

Questa è una delle serie TV che ha riscosso maggiore successo negli ultimi anni. Ciascuna puntata è costituita da una storia a parte, in cui il solo filo conduttore è relativo al progredire delle nuove tecnologie e agli effetti collaterali che si riversano sulla società.

Nelle numerose stagioni l’obiettivo è quello di mostrare l’esasperazione della tecnologia odierna, la destabilizzazione sociale e sentimentale e come tutto questo potrebbe influenzare il futuro rispecchiandosi (da qui il nome) nella quotidianità dal punto di vista informatico.

Oltre a ciò, Black Mirror è utile a conoscere alcune parti fondamentali del sistema tecnologico odierno, grazie all’alto budget e agli straordinari effetti speciali.

Silicon Valley (2014)

Proseguiamo la rassegna con una serie il cui nome dice tutto. Le puntate, infatti, sono ambientate nella Mecca dell’informatica, in cui nel raggio di quasi 3000 km quadrati si concentrano le grandi aziende dalla rivoluzione IT come Microsoft, Google, Apple e le avventure di Richard, Dinesh, Bertram e Nelson, quattro programmatori informatici alle prese con Pied Piper, una piattaforma musicale non proprio esaltante. Ma come spesso accade, dietro l’insuccesso si nasconde un tesoro: non un  diamante ma l’algoritmo di compressione più efficiente di sempre.

Nelle varie stagioni si ride e tanto, ma a volte con un retrogusto amaro, poiché emerge un affresco a tinte fosche della valle tecnologica, in cui dietro le strutture eleganti e futuristiche si cela un mondo di invidie e di solitudini.

Halt and Catch Fire (2014)

Dalla California fino al Texas, dal presente agli anni 80. Halt and Catch Fire ci riporta agli albori dell’informatica, tinteggiando le pareti di un mondo di possibilità inesplorate, dove la rivoluzione digitale è solo un’ipotesi di qualche visionario. Il titolo, invece, prende il nome dal comando che nel linguaggio di sistema porterebbe all’autodistruzione del CPU.

Il successo della serie TV è rappresentato dal dualismo contrapposto tra l’ambizioso Joe e lo schivo Gordon: un uomo d’affari e un nerd che si uniscono per fondare una società che rivoluzionerà l’IT. Al team si aggiungerà anche Cameron, una musa dell’informatica che si farà largo in un settore ancora troppo maschilista.

Tanti pezzi di un ampio mosaico che hanno reso questa serie come una delle migliori in ambito informatico.

Mr. Robot (2015)

shutterstock-514496464

Concludiamo con una delle serie televisive più famose dell’attuale decennio. Mr. Robot è ambientata nella New York contemporanea e il protagonista è Elliot Alderson: un ragazzo dalla doppia vita che di giorno è l’addetto alla sicurezza informatica in una multinazionale, mentre di notte è un “hacker giustiziere”.

Tra deliri, paranoie e fobie, l’esistenza di Elliot cambierà radicalmente quando incontrerà appunto Mr. Robot: capo di una banda di pirati cybernetici che intendono salvare il mondo dalle angherie della multinazionale E-Corps. Il personaggio principale non è certo un eroe convenzionale ma una figura tenebrosa e al tempo stesso affascinante, che ossessionato dai propri ideali metterà in atto degli attacchi hacker davvero realistici.

Se sei un appassionato di informatica e cyber security e vuoi saperne di più su questo settore è indispensabile guardare queste famosissime serie TV proposte nel nostro itinerario, in modo da imparare intrattenendoti sul piccolo schermo.

Allo stesso tempo ti invitiamo a visitare il sito https://musaformazione.it/ per consultare i nostri corsi di sicurezza informatica e per diventare un Ethical Hacker.

Continua a seguirci in vista del prossimo articolo!

 

Vuoi approfondire le tematiche di sicurezza informatica e di Ethical Hacking?
Scopri il corso di Ethical Hacker & Security Manager targato Musa Formazione.