Musa Formazione

,

Instagram al servizio dell’e-learning

PUBBLICATO IL: 03/04/2019 DA: Antonio Racanati
I social network sono ormai degli strumenti di comunicazione indispensabili in ogni campo e reti sociali come Instagram, ad esempio, possono rivelarsi utili anche nel settore dell’e-learning per mantenere alta l’attenzione degli studenti, per ottimizzare l’apprendimento e al fine stimolare le conversazioni. In questo momento Instagram è indubbiamente il re dei social network, essendo fondamentalmente basato su contenuti di tipo visivo che permettono a numerose imprese e professionisti di tramutare questa piattaforma social in una vetrina della propria attività. Per questa ragione, Instagram non è da considerare solo come un trampolino di lancio, ma anche come un effettivo elemento utile per chi si occupa di e-learning, nonostante non fornisca lo stesso tipo di possibilità di altre piattaforme come YouTube o Twitter. Vediamo insieme quali sono le funzionalità di questo social network che possono aiutare i trainer a potenziare il contenuto della formazione e ad accrescere il coinvolgimento dei partecipanti.
  • Una scatola multifunzione

La stragrande maggioranza degli utenti iscritti ai corsi di formazione online utilizza Instagram e lo consulta quotidianamente. Per questo, un profilo creato in maniera specifica per un determinato corso può essere utilizzato anche come una "scatola" che consente agli studenti di essere sempre aggiornati sulle tematiche fondamentali della formazione, per condividere e consigliare eventi, libri o video che possano aiutare ad ampliare le conoscenze e, più in generale, può anche essere uno strumento per raccogliere il feedback degli studenti.
  • Sfruttare i video

Come abbiamo già accennato precedentemente, una piattaforma come YouTube risulta più funzionale e adatta ai video e-learning. Tuttavia, nonostante le possibilità siano ridotte, Instagram permette di pubblicare video molto corti che possono essere davvero efficaci per risolvere rapidamente i dubbi dei learner o per dare informazioni aggiuntive rispetto ai tradizionali programmi di formazione. Pertanto, Instagram risulta molto efficiente per il microlearning, tramite la creazione di contenuti della durata di pochi secondi, che rimangono impressi in maniera migliore nelle menti dei corsisti e che possono essere guardati e consultati nuovamente, ogni volta che se ne sente il bisogno. pexels-photo-1092671
  • Incoraggiare il dialogo

Come tutti i social network, Instagram è in grado di favorire delle conversazioni più fluide, prive di timori o di vergogna. Questo risulta possibile mediante l’utilizzo di semplici immagini relative alle tematiche di studio, in grado di stimolare le discussioni anche tra quei partecipanti che di solito hanno maggiori difficoltà ad intervenire nelle conversazioni reali. La condivisione delle opinioni genera così un maggior interesse e coinvolgimento degli utenti, che in tal modo implementano anche il loro spirito critico. Inoltre, durante questo processo ciascun tutor può autonomamente decidere di porre delle domande dirette agli studenti in modo da mettere alla prova le competenze acquisite durante il corso.
  • Osservare i miglioramenti

Le opportunità offerte dall’uso di Instagram relativamente all’e-learning si protraggono nella creazione di profili ad hoc per il percorso di informazione di ciascun learner, al fine di condividere informazioni con gli altri, ma anche per mostrare e confermare i progressi raggiunti durante il corso. Quindi, la condivisione di foto o frasi di incoraggiamento e la celebrazione dei traguardi raggiunti sono da considerare anch’essi come dei piccoli passi in più verso una migliore partecipazione dei corsisti. Abbiamo quindi esaminato come Instagram può rivelarsi davvero molto vantaggioso nel settore dell’e-learning, sia per i trainer che per gli utenti, i quali possono decisamente ottimizzare il loro apprendimento e i benefici offerti dall’insegnamento elettronico. Perciò, è bene che ciascun ente di formazione o azienda privata si adegui e sfrutti a pieno le possibilità garantite dai social network in questo momento storico. E tu hai mai utilizzato Instagram o altre piattaforme social nei corsi e-learning? Ritieni siano degli strumenti utili ai fini della formazione? O sei maggiormente legato ai corsi tradizionali? Commenta ed esprimi la tua opinione. Al prossimo articolo del blog di e-learning! Scopri i corsi online targati Musa Formazione!
Antonio Racanati

PARLANO DI NOI

crossmenu