Musa Formazione

,

Il supporto alle performance come valore aggiunto nella formazione

PUBBLICATO IL: 21/12/2018 DA: Antonio Racanati
Il settore della formazione e dello sviluppo è sempre più rivolto verso la tematica del supporto alle performance all’interno dei contesti lavorativi, in quanto questo approccio permette di eliminare la necessità di centinaia di ore di formazione tradizionale e di risparmiare notevoli risorse economiche. Il supporto alle performance, tuttavia, non deve essere considerato come un’alternativa o un’integrazione alla formazione e né tantomeno deve essere confuso con ciò che riguarda il supporto didattico che consiste in un processo di apprendimento distinto dal lavoro e si focalizza sul miglioramento del training formale. Viceversa, il supporto alle performance è sistematicamente integrato con il lavoro e con l’utente che durante la sua professione necessita di formazione istantanea. Pertanto, questa metodologia ha lo scopo concreto di migliorare le prestazioni aziendali e competitive, sfruttando delle conoscenze contestuali che generalmente non si trovano nei normali corsi di formazione o nell’e-learning.

Il collante tra il lavoro e la formazione

Ciò nonostante, questo approccio è ancora marginale in quanto non è stato ancora ufficialmente riconosciuto e non rientra pienamente nell’offerta della maggior parte dei dipartimenti di formazione e sviluppo. Negli ultimi tempi, tuttavia, si è comunque registrato un graduale aumento dell’interesse nei confronti del supporto alle performance da parte di molti professionisti del settore che lo ritengono come un’efficace opportunità di sostegno al processo di apprendimento nella componente “70” del modello di riferimento “70:20:10” analizzato in uno dei nostri precedenti articoli. Difatti, questa viene considerata soprattutto come una soluzione rilevante per rafforzare il legame tra lavoro e formazione nell’area delle performance e viene esaltata per tre motivazioni fondamentali.
  • ATTIVITÀ CRITICHE - Questi sono i compiti indispensabili per raggiungere gli obiettivi e i risultati organizzativi, perciò il supporto alle performance nelle organizzazioni è sviluppato e garantito sulla base di queste specifiche situazioni critiche garantendo l’allineamento delle azioni di formazione e sviluppo. Alcune persone sfruttano anche un supporto personale per memorizzare gli errori ed evitare che si ripetano o per raggiungere un elevato livello di qualità.
  • NEL MOMENTO DEL BISOGNO – È proprio in questo frangente che il supporto alle performance assicura il massimo valore aggiunto, assicurando, allo stesso tempo, che i compiti siano eseguiti prima, durante e dopo l’esecuzione dell’attività critica.
  • CONOSCENZE E INFORMAZIONI CONTESTUALI - Il supporto alle performance si limita a fornire le conoscenze specifiche, le informazioni di base e le linee guida necessarie per completare un determinato compito secondo gli standard richiesti, non aggiungendo nulla di più.

L’istantaneità e i vantaggi del supporto alle performance

È fondamentale sottolineare come l’approccio descritto avviene prima o durante lo svolgimento della performance, spesso con un livello minimo di formazione e fornendo un valore istantaneo e misurabile da cui ne traggono beneficio sia l’organizzazione che gli utenti finali, che si sentono più competenti e lavorano con maggiore fiducia. Oltre a questo, sono cinque i sostanziali benefici apportati dal supporto alle performance.
  1. Lo stretto legame con il lavoro: gli utenti sono supportati mentre svolgono compiti per ottenere le performance desiderate. Un efficace sostegno alle performance significa che non è più necessario interrompere il lavoro o allontanarsi dal posto di lavoro per ricevere formazione o supporto.
  2. L’acquisizione di nuove conoscenze e informazioni con pochi clic: le persone non hanno più bisogno di formazione quando possono trovare le informazioni di cui hanno bisogno così rapidamente.
  3. La riduzione della necessità di formazione formale: il supporto alle performance rende disponibili sul posto di lavoro tutte le conoscenze e le informazioni rilevanti, senza la distrazione della formazione. Infatti, un’architettura ottimale riduce drasticamente il desiderio e la necessità di formazione di ogni tipo, inclusi i programmi di orientamento, la formazione manageriale e i corsi di customer service.
  4. La limitazione degli errori: fornendo chiarezza dei compiti e degli standard, minimizzando così il tasso di errori, anche anche per le attività soggette a frequenti cambiamenti dovuti a miglioramenti o a innovazioni.
  5. La pura semplicità: poco, troppo poco o al momento sbagliato, questo non accade mai nelle attività di supporto alle performance che consentono agli utenti di concentrarsi sul compito da svolgere semplificando le prestazioni.

Ampliamento e fusione dell’offerta formativa

Come già detto precedentemente questo strumento di ausilio lavorativo e formativo non è ancora stato tradotto in applicazioni su larga scala, nonostante sia sempre più centrale tra gli esperti di training aziendale. Di conseguenza, per il settore di formazione e sviluppo è giunto il momento di ampliare l’attuale gamma di soluzioni formali, includendo il supporto alle performance come parte della propria offerta principale, per entrare in maniera ideale nella zona di performance e per allinearsi con il core business. La realizzazione di tale proposta è possibile partendo dal presupposto che la sola metodologia 70:20:10  non è sufficiente a creare un focus esclusivo sulla formazione formale o sul supporto alle performance. Al contrario è necessario fondere i diversi ambiti e quindi collegare la formazione formale, informale e i social in maniera efficace e intelligente. Musa formazione si sta muovendo in questa direzione estendendo la propria offerta formativa in maniera bilaterale e fornendo delle soluzioni in chiave e-learning che abbracciano sia la formazione tradizionale che il supporto alla performance. E tu cosa ne pensi a riguardo? Hai mai sentito parlare o hai già usufruito del supporto alle performance? Pensi sia un approccio utile nell’ambito della formazione aziendale? Utilizza lo spazio sottostante a te dedicato e riferiscici la tua opinione. Nell’attesa del prossimo articolo ti auguriamo tanti auguri di buone feste! Scopri i corsi online targati Musa Formazione!
Antonio Racanati

PARLANO DI NOI

crossmenu