Musa Formazione

,

Come fare un divano IKEA con AutoCAD in 2D e in 3D - (PARTE 1)

PUBBLICATO IL: 15/11/2018 DA: Matteo Stagnaro

Breve tutorial passo a passo

In questa serie di tutorial suddivisa in 4 parti affronteremo il design 2d e la modellazione 3d di un divano. Nello specifico un divano IKEA, modello KLIPPAN a 2 posti (https://www.ikea.com/it/it/catalog/products/S79010614). Come approcciare un design di questo tipo in AutoCAD? Come tradurlo in una forma 3d rispettandone le misure e caratteristiche? Spesso per quanto riguarda il design d’arredo i divani sono solo rappresentati come oggetti esemplificativi atti a indicarne la posizione e tipologia generica nel disegno globale, ma altrettanto spesso è necessario alzare il livello di dettaglio per un progetto più fedele e realistico sia a livello di ingombri sia a livello di impatto visivo. Nelle prime due parti del tutorial verrà affrontato il 2d per poi svilupparne il 3d nei video successivi.

Il progetto

Questo è il progetto che seguiremo. Come sempre come strategia iniziale investiremo il tempo necessario alla comprensione del progetto, delle quote e a percorrere mentalmente i comandi che andremo ad usare. Questa è una fase cruciale che ci farà risparmiare tempo utile.

Gli step

In questo tipo di design comandi come rettangolo, raccorda, offset, specchio e taglia possono essere cruciali. Il comando rettangolo in particolar modo può essere un po’ ostico per chi lo approccia per la prima volta. Ricordiamo i passi base per disegnare un rettangolo con misure conosciute con il comando rettangolo:
  • Entrare nel comando
  • specificare il primo punto
  • scegliere l’alternativa [Quote], (già da qualche versione possono essere scelte semplicemente ciccandola)
  • inserire la misura del lato orizzontale + INVIO
  • inserire la misura del lato verticale + INVIO
  • scegliere con un click nell’area grafica la posizione desiderata del rettangolo
Si comincerà quindi dalla vista in pianta per poi continuare con la vista frontale del divano, con modalità analoghe. Nel prossimo appuntamento completeremo le viste, aggiungendo i piedini del divano e gestendo la terza vista, la sezione, che sarà cruciale poi per lo sviluppo del 3d. Se siete già un po’ esperti, postate i vostri lavori e progetti, qui sul blog.

Scriveteci

Vi ricordo che postare le vostre domande è semplice, fornite una descrizione di massima del vostro problema/dubbio e del vostro obiettivo con AutoCAD. Se complesso potete aiutarvi con una descrizione per passi e/o con screenshot affinché possa essere riprodotto. Alla prossima! Vuoi approfondire le tematiche di AutoCAD ed imparare ad usarlo come un vero professionista? Scopri il corso di AutoCAD 2D/3D targato Musa Formazione.
Matteo Stagnaro

PARLANO DI NOI

crossmenu