Musa Formazione

,

Buon Anno Scolastico 2021/22! Pensiero positivo sul lavoro. Cosa ne pensate?

PUBBLICATO IL: 24/08/2021 DA: Silvia Faenza

State per iniziare il vostro anno scolastico 2021/22? Che sia come ATA oppure come in qualità di docente, che sia per un contratto annuale, fino al 30 giugno oppure al 31 agosto, o a tempo indeterminato, è arrivato il momento di lavorare come parte integrante dell'istituzione scolastica.

Creare un buon ambiente di lavoro è molto importante! Bisogna sempre operare in un'ambiente collaborativo, amichevole e positivo se si vogliono ottenere delle ottime performance.

Vari studi hanno dimostrato come sia davvero molto importante riuscire a sviluppare e utilizzare il pensiero positivo sul lavoro. A differenza della negatività che non agevola il benessere dei lavoratori, la positività invece permette di influire in modo benefico sulla qualità delle performance dei collaboratori. Ecco alcuni consigli che ti permetteranno di utilizzare il pensiero positivo e creare un buon rapporto con i colleghi.

Il pensiero positivo e l'importanza delle regole sul lavoro

Sicuramente essere ottimisti è una qualità molto apprezzata sul lavoro, insieme anche alle regole sul lavoro. Molti pensano che essere solari e positivi significhi solo sorridere e farsi vedere agli altri sereni. In realtà però dietro alla positività ci sono altre cose. Questa è una caratteristica personale che diventa rilevante nel mondo del lavoro.

Alcuni studi scientifici hanno confermato che se si lavora nel rispetto delle regole e al contempo con la giusta concentrazione e voglia di fare, si crea un clima positivo che porta tutti a lavorare meglio. Se invece nell'ambiente di lavoro aleggia la negatività non si fa altro che amplificare lo stress e la paura, facendo così che diminuisca la voglia di fare e la concentrazione.

Ecco perché, sopratutto nel corso degli ultimi anni, si cerca sempre di creare ambienti di lavoro collaborativi e positivi, per far sì che ogni dipendente presenti la giusta dimensione di benessere.

I pensieri positivi, non ci fanno solo sentire bene, ma permettono di incrementare la voglia di mettersi in gioco, senza farsi spaventare dai timori superflui. Il pensiero positivo ha il potere di creare dunque un ambiente di lavoro più produttivo. Per riuscire a creare una cosa di questo tipo, la prima cosa da fare e sviluppare le proprie capacità di comunicazione empatica.

La positività deve partire dall'apice e coinvolgere naturalmente poi tutti quanti docenti e collaboratori ATA. Per far sì che tutti si sentano coinvolti è importante dare attenzione alle esigenze dei lavoratori e ai loro bisogni, organizzando dei momenti di condivisione e di rispetto reciproco.

ECP Pegaso MUSA

L'importanza del lavoro in team

L'importanza del lavoro in team è importante anche a livello scolastico. Maggiore sarà il lavoro di squadra più sono le possibilità di aumentare l'efficienza e la produttivi. Il lavoro di squadra permette di suddividere la mole di lavoro tra i vari membri, offre la possibilità di ridurre la pressione su un solo individuo e garantisce il completamento dei compiti determinati.

Con il giusto lavoro e la collaborazione di gruppo gli obiettivi diventano per tutti più accessibili, si ottengono delle performance ottimali e i risultati così si raggiungono molto più velocemente. Il lavoro di squadra è un'opportunità per l'apprendimento e per imparare dagli altri anche da coloro che hanno più esperienza.

Si riconoscono facilmente gli errori che bisogna evitare in futuro, si ricevono prospettive diverse, si acquisiscono nuove abilità e delle conoscenze mediante i colleghi che hanno più esperienza.

Quali sono i benefici del pensiero positivo sul lavoro

Quali sono i benefici del pensiero positivo sul lavoro? Il pensiero positivo porta a molteplici benefici sul posto di lavoro. Secondo gli studi scientifici che si sono soffermati su questa realtà. Essere positivi sul lavoro permette di:

Realizzare il pensiero positivo sul posto di lavoro permette di:

  • Creare un ambiente di lavoro efficace per riuscire a raggiungere obiettivi specifici
  • Si migliora il benessere di tutti i dipendenti
  • Si riduce lo stress e ogni conflitto possibile
  • Si aumenta la produttività
  • Si agevola lo spirito di squadra e la collaborazione
  • Aumenta la stime in sé stessi e la fiducia

L'ottimismo premia tutti sia nella vita lavorativa sia in quella privata.

E voi cosa ne pensate della positività e del lavoro di squadra sul posto di lavoro? Pronti per il nuovo anno scolastico? Vi auguriamo il meglio per quest'anno 2021/22, Auguri da Musa Formazione!

Silvia Faenza

PARLANO DI NOI

crossmenu