AutoCAD vs AutoCAD LT: prezzi e differenze

4

AutoCAD e AutoCAD LT sono due prodotti simili ma non identici, spesso si fa confusione a riguardo. Quali sono le vere differenze? Quale dovremo scegliere al momento dell’acquisto? Scopriamolo.

 

Tecnologia limitata

AutoCAD LT è prima di tutto una versione più economica di AutoCAD, ma comunque completa degli strumenti basici.

Parliamo di 1712,88 € per un abbonamento annuale per AutoCAD e di 390,40 € per un abbonamento annuale per AutoCAD LT (prezzi attualizzati al momento della stesura dell’articolo). A giustificare un tale differenza di prezzo è sostanzialmente la ‘tecnologia limitata’ (da cui LT) di AutoCAD LT. Oltre al prezzo passiamo ora alle altre differenze nel dettaglio fra le due versioni.

 

Principali differenze fra le due versioni

La differenza più importante ed ingombrante è l’impossibilità in AutoCAD LT di creare e modificare modelli tridimensionali, come solidi, superfici o oggetti mesh. In poche parole…niente area di lavoro per modellare e lavorare in 3D. Di conseguenza non si possono effettuare rendering o importare modelli 3D. Dovrete anche rinunciare alle viste automatiche ottenute da modelli 3d di AutoCAD o di Inventor. Non si possono neanche inserire modelli 3D di Navisworks come riferimenti esterni.

Sempre riguardo i riferimenti esterni nella versione LT non si possono inserire nuvole di punti o documenti PDF, neanche importati.

Come vedete le differenze non vanno praticamente a colpire gli strumenti del disegno prettamente 2D.

Ma gli strumenti mancanti nella versione LT, ma presenti in AutoCAD, non sono finiti:

  • Non si possono infatti estrarre i dati oggetto nelle tabelle, non sono presenti gli strumenti per il disegno parametrico (vincoli geometrici e dimensionali), di conseguenza anche la creazione di blocchi dinamici avanzati.
  • Non è presente nella versione LT la scheda con gli Express Tools, utilissimi per funzioni avanzate e particolari.
  • Non avrete la possibilità di usare le mappe Bing o di utilizzare e condividere dati di file DGN e nativi Navisworks.
  • Non dimentichiamoci inoltre che la linea AutoCAD ha anche strumenti specializzati del settore con prodotti dedicati (Architecture, Mechanical, Electrical, MEP, Plant 3D, Map 3D e Raster Design), assolutamente mancanti nella versione LT.
  • Non potrete personalizzare il vostro AutoCAD con applicazioni aggiuntive, AutoLISP o API
  • Mancherà anche del tutto l’app store Autodesk e la possibilità di sfruttarlo
  • La versione LT non dispone di strumenti per la gestione degli standard CAD, pertanto non sarà possibile caricare o esportare file.dws

 

Curiosità, un comando 2d manca effettivamente nell versione LT, il comando Elica.

Infine solo AutoCAD potrà contare anche su licenze multiutente (di rete).

 

Che versione dovrete scegliere? Già in base a queste indicazioni potrete farvi una idea, ma sostanzialmente saranno i vostri clienti a scegliere per voi, se il vostro mercato vi richiederà dei modelli 3D dovrete orientarvi verso AutoCAD o verso programmi parametrici 3d. Lo stesso AutoCAD, con nuovi strumenti e capacità potrebbe addirittura aprirvi verso nuove porzioni di mercato prima non accessibili. Il budget a volte può essere contenuto, ma spesso può rivelarsi un ottimo investimento con un ritorno molto veloce.

Alla prossima e buona progettazione!

 

Vuoi approfondire le tematiche di AutoCAD ed imparare ad usarlo come un vero professionista?

Scopri il corso di AutoCAD 2D/3D targato Musa Formazione.