4 domande e risposte sul microlearning

shutterstock-1087978814

Cosa è?

Il microlearning è un metodo di acquisizione di conoscenze online in “pillole” di breve durata. Micro contenuti che offrono agli utenti maggiore libertà e flessibilità rispetto a quelli tradizionali.

Perché funziona?

Il microlearning offre una proposta formativa di breve durata, concentrata e mirata, serve soprattutto a consolidare le conoscenze precedentemente apprese e risulta di semplice fruizione per l’utente. Proprio per queste caratteristiche si adatta molto bene anche all’apprendimento in e-learning.

Questa metodologia, inoltre, fornisce un percorso intuitivo di informazione e di formazione che è molto breve, non impegnando in maniera esagerata quelli utenti che spesso hanno poco tempo da dedicare alla formazione. Questo avviene soprattutto in ambito aziendale, nel quale spesso è possibile dedicare solo l’1% della settimana lavorativa alla formazione.

Come usarlo?

Il microlearning professionale è dunque la risposta adatta alle esigenze dei dipendenti aziendali, in quanto può facilmente integrarsi con i loro impegni quotidiani ed è facilmente accessibile e pertinente, offrendo le nozioni specifiche nel momento del bisogno. Allo stesso tempo i contenuti sono progettati per essere facilmente memorizzabili, divertenti, coinvolgenti e soprattutto utili a risolvere eventuali problemi.

Che sia caratterizzato da un’infografica o da un tutorial animato, un corso in microlearning ha sempre l’obiettivo di consolidare la presenza online, in modo da fornire un supporto concreto nell’ambiente di lavoro degli utenti. Partendo da questo principio qualsiasi piattaforma online permette di supportare e di erogare contenuti in formato microlearning.

Dove e quando utilizzare il microlearning?

I corsi in microlearning sono quindi elastici e assolutamente adattabili all’apprendimento in modalità e-learning, in quanto permettono agli utenti di ottenere rapidamente supporto informativo senza interrompere le loro mansioni lavorative. Difatti, è necessario un semplice video di cinque minuti o una serie di slide per conseguire una formazione specifica e adeguata alle proprie esigenze, in maniera molto più efficace rispetto ad un noioso seminario di diverse ore. In tal modo ciascun utente può rafforzare la conservazione delle conoscenze e impedire il sovraccarico cognitivo, specialmente in caso di tematiche complesse.

Nonostante i notevoli benefici della micro-formazione ancora tanti corsi e-learning sono strutturati classicamente, poiché prevedono la semplice distribuzione del materiale agli allievi che poi devono meccanicamente assimilare i contenuti per superare i relativi esami. Nello specifico, tanti percorsi didattici non sembrano ancora adatti ad essere tramutati in pillole di microlearning: in quanto prevedono la consultazione di materiali didattici eccessivamente voluminosi e un’attività di apprendimento che richiede tempi eccessivamente lunghi.

La sfida per il futuro del microlearning riguarda proprio l’adattamento dei contenuti di studio a questa modalità più breve e concisa che rispecchia a pieno il mondo digitalizzato e in rapida evoluzione in cui viviamo.

I corsi erogati da Musa Formazione sono progettati proprio per adattarsi perfettamente alla modalità del microlearning, in modo da fornire agli utenti una formazione completa e all’avanguardia.

Scopri la nostra proposta formativa sul sito https://musaformazione.it/ e continua a seguire il nostro blog ricco di tanti altri interessanti contenuti.

Al prossimo articolo!