Musa Formazione

, , ,

Formarsi online ai tempi del Covid

PUBBLICATO IL: 16/12/2020 DA: Antonio Racanati
Un sondaggio della Cambridge University ha indagato come è stata vissuta la formazione da remoto nel corso del 2020 chiedendo a 1.200 studenti in tutto il mondo come si stanno adattando al nuovo ambiente di apprendimento imposto dalla pandemia e cosa pensano dei loro progressi e del cambiamento nel loro modo di imparare. Il sondaggio ha coinvolto un campione composto da individui di oltre 100 paesi in tutto il mondo (tra i primi dieci: Brasile, Turchia, Vietnam, Messico, Russia, India, Cina, Spagna, Italia e Polonia), dagli studenti in età scolare agli adulti (soprattutto studenti indipendenti, universitari e studenti di scuole di lingue private).

Le sfide da affrontare

Dall’immagine è emerso che 50% degli studenti ha trovato l'apprendimento a distanza più difficile di quanto pensasse, mentre il 25% dei rispondenti lo ha trovato proprio come lo immaginava, e il restante 25% più facile di quanto pensasse. Le 3 sfide principali che gli studenti devono affrontare nella formazione a distanza sono la gestione del tempo, la motivazione e la comunicazione. I risultati indicano che le abilità di comunicazione orale sono le più difficili da praticare a casa.

Gli stimoli

Gli individui che imparano in autonomia da remoto risultano sentirsi più motivati rispetto agli studenti che di solito studiano nelle sedi istituzionali di studio. Le attività principali che gli studenti hanno trovato particolarmente motivanti sono state l'utilizzo di materiali trovati online (ad esempio i video di YouTube) e uno spazio online sicuro dove possono esercitarsi e imparare. Le risorse offline, come i libri, sono state trovate sempre utili e motivanti. Nel complesso, gli studenti hanno sentito che stavano continuando a fare progressi nell'apprendimento, anche studiando da casa (punteggio medio: 3,5 su 5). Ciò che hanno trovato più utile nello studio a distanza è stato l'essere in grado di vedere le prove del loro apprendimento, ricevere risposte alle loro domande e un feedback dai loro insegnanti.

Il futuro e i vantaggi

Proiettandosi nel futuro, gli studenti hanno affermato che vorrebbero seguire circa il 60% del loro apprendimento online. Questa cifra è leggermente più alta per gli studenti adulti e indipendenti (67%) e più bassa per gli studenti della scuola primaria e secondaria (53%). I principali vantaggi dell'apprendimento online che hanno citato includono: la possibilità di studiare quando si vuole, l'accesso a una vasta gamma di materiali e la possibilità di toccare con mano i risultati e i progressi. Sei interessato ad altri articoli sulla formazione online? Continua a seguire il blog targato Musa Formazione e scopri i corsi professionali e universitari da noi erogati. Al prossimo articolo! ECP Pegaso MUSA
Antonio Racanati

PARLANO DI NOI

crossmenu