Musa Formazione

,

Musa e Pegaso ospiti di Telesveva

PUBBLICATO IL: 28/05/2019 DA: Antonio Racanati
Nell’edizione odierna di “Culturalmente”, programma in onda sul canale “Telesveva”, è intervenuto Antonio Campana: rappresentante Musa-Pegaso per il territorio della provincia BAT. Il Signor Campana è stato invitato come ospite principale ad inaugurare una mini-serie di appuntamenti con i migliori professionisti ed esponenti della realtà di Musa Pegaso, che si alterneranno nelle prossime puntate. Il tema principale dell’incontro è stato quello relativo al consistente gap che persiste in Italia tra la formazione e quello che è invece il mondo del lavoro. Un vuoto che ormai è presente da troppi decenni e che può essere colmato esclusivamente con percorsi di formazione continua e altamente professionalizzanti, come quelli offerti da Musa e dall’Università Telematica Pegaso. Due enti a capo di una solida partnership che prosegue ormai dal 2006 e che garantisce un’ampia offerta di studio in modalità e-learning, soprattutto agli studenti che risiedono in zone definibili come “remote”, lontane dai centri metropolitani e da quelli che sono i poli universitari. La mission di questo rapporto è proprio quella di offrire delle capillari possibilità di studio a tutti coloro i quali sono impossibilitati per motivi territoriali o economici, grazie a delle modalità didattiche innovative e alle numerose sedi (più di 70) sparse per il territorio italiano. Elementi all’avanguardia che seguono un concetto di scuola 2.0. Le piattaforme e-learning dell’Università Telematica Pegaso sono infatti straordinariamente avanzate da un punto di vista tecnologico e sono sviluppate per agevolare la formazione a distanza e al fine di perseguire inoltre la prospettiva di de-materializzazione e di minor utilizzo della carta. Durante la puntata di “Culturalmente” Antonio Campana ha anche parlato delle future professioni che si svilupperanno nel mondo lavorativo entro il 2030 come: il costruttore di parti del corpo, il manager e consulente per la terza età e l’agricoltore verticale. “Mestieri” che richiederanno un’elevata conoscenza e capacità di utilizzo degli strumenti digitali, in linea con i corsi offerti da Musa e Pegaso attraverso software professionali e laboratori di realizzazione. In ultimo, parte dell’intervista è stata dedicata anche alla rilevanza della formazione dei docenti, per i quali è necessaria una preparazione adeguata all’insegnamento nei confronti dei nativi digitali della nostra epoca. Studenti lontani e non adatti dalle vecchie metodologie di docenza, che devono essere seguiti da una nuova classe di professori avvezzi alle nuove tecnologie e capaci di trasmettere in modo pragmatico e concreto gli insegnamenti, soprattutto in chiave professionale. A fronte di questa necessità – come spiegato dal signor Campana – Musa e Pegaso si sono dotati di professionisti provenienti da aziende specifiche e di alto calibro, a contatto con il lavoro quotidiano e consapevoli delle problematiche economiche e sociali della nostra società. Non perdere l’incontro di venerdì con un tema altrettanto importante riguardo Musa e Pegaso e continua a seguirci sulla nostra pagina Facebook Musaformazione.it. Scopri i corsi online targati Musa Formazione! Al prossimo articolo!
Antonio Racanati

PARLANO DI NOI

crossmenu