Musa Formazione

, ,

Laurea in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali: gli sbocchi lavorativi

PUBBLICATO IL: 28/08/2020 DA: Antonio Racanati
Il corso di laurea in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali erogato da Musa Formazione in collaborazione con l’Universitas Mercatorum rientra tra le new entry per l’offerta formativa 2020-20211. È un percorso molto gettonato, spiccatamente multidisciplinare e ricco di sbocchi professionali anche molto diversi tra loro. Finalmente, a partire da quest’anno accademico potrai scegliere questo corso online per poter studiare in qualsiasi luogo e momento, con l’aiuto di tanti strumenti a tua disposizione. Infatti, iscrivendoti al corso di laurea triennale in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali potrai:
  • avere le videolezioni e il materiale didattico sempre con te, grazie alla piattaforma didattica;
  • fare test di autovalutazione per tenere traccia dei tuoi progressi prima di affrontare gli esami; avere un contatto diretto con l’università, tramite il tuo tutor personale;
  • confrontarti con decine di migliaia di studenti dell’università tramite la nostra piattaforma;
  • sostenere gli esami online direttamente da casa tua.
Massima flessibilità nello studio per garantirti il meglio della formazione universitaria.

Gli sbocchi lavorativi

Come accennato, questo corso di laurea prevede insegnamenti molto variegati che consentono l’acquisizione di diverse competenze sfruttabili in tanti ambiti diversi. Vediamo quali sono.

Carriera diplomatica

Diventare ambasciatore o diplomatico è il sogno di tanti. Il percorso è molto lungo e probabilmente non il più semplice tra tutti. Secondo una statistica del Ministero degli Esteri, la maggior parte dei candidati che diventano diplomatici ogni anno, proviene dalla facoltà di Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Per poter accedere a questa carriera è necessario avere determinati requisiti e superare uno specifico concorso. Le difficoltà di questo percorso sono parecchie, ma con tanto studio e costanza è possibile raggiungere i propri obiettivi.

Carriera politica

Tra i più naturali sbocchi lavorativi di Scienze Politiche figura senza dubbio la carriera politica. Nello specifico non esistono concorsi o esami per poter accedere alle funzioni pubbliche. Ciò non significa, ovviamente, che competenze e professionalità non siano alla base di questo lavoro. Sicuramente il successo di questa strada dipende da vari fattori, primo fra tutti la possibilità e la capacità di essere eletto. Ti consigliamo di iniziare avvicinandoti ad un partito e/o movimento politico che più rappresenta le tue idee, così da farti conoscere e mettere in luce le tue doti. Puoi iniziare candidandoti per le elezioni amministrative, ma il percorso poi può svilupparsi sino ad arrivare a cariche più importanti.

Organizzazioni internazionali e terzo settore

Parlando di Scienze Politiche e sbocchi lavorativi, non possiamo non includere la possibilità di lavorare in organizzazioni internazionali o in grossi enti no profit. Organizzazioni come ONU, FAO od OCSE sono solo alcune tra quelle distribuite a livello internazionale. Spesso richiedono figure molto specializzate, ad esempio, in economia o finanza. Nella maggioranza dei casi, il profilo richiesto corrisponde proprio alla formazione che la laurea in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali erogata da Musa Formazione può dare. La conoscenza delle lingue straniere, le doti comunicative e la flessibilità sono fondamentali per lavorare in questo campo. Per poter entrare a lavorare in una di queste organizzazioni è necessario sostenere concorsi o colloqui. Tutte le informazioni sono sempre reperibili nei portali di ogni organizzazione.

Funzionari e dirigenti pubblici

Lavorare nella Pubblica Amministrazione è una delle ambizioni più diffuse tra gli studenti di Scienze Politiche. Ad oggi, molti laureati in scienze politiche ricoprono ruoli dirigenziali in strutture pubbliche. La formazione di questo corso di laurea, infatti, permette di conoscere ed approfondire le dinamiche e le regolamentazioni di questo settore. Per poter diventare funzionario o dirigente è necessario sostenere un concorso pubblico. Le modalità di svolgimento del concorso ed i requisiti sono stabiliti di volta in volta dal Ministero competente.

Giornalista

Tra gli sbocchi lavorativi di Scienze Politiche ad orientamento puramente comunicativo troviamo la figura del giornalista. Interessante percorso professionale, quello del giornalista prevede, oltre la laurea anche l’obbligo di iscrizione all’Ordine dei Giornalisti. Si tratta di un lavoro riconosciuto dall’ordinamento italiano come attività intellettuale. Tra tutti, è forse quello che permette di più la libertà di creazione e espressione. Il giornalista laureato in Scienze Politiche può scrivere di politica e attualità, ma anche di economia ed esteri. A te la scelta della specializzazione più vicina alle tue aspirazioni. Che aspetti? Scegli la tua strada scoprendo il corso di laurea in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali erogato da Musa Formazione in collaborazione con l’Universitas Mercatorum. Potrai seguirlo in modalità online e svolgere gli esami a distanza direttamente da casa tua. Al prossimo appuntamento sul blog Musa Formazione!
Antonio Racanati

PARLANO DI NOI

crossmenu