Musa Formazione

, ,

Il corso Certified Ethical Hacker Musa Formazione

PUBBLICATO IL: 28/08/2020 DA: Antonio Racanati
Sul web sono presenti numerosi corsi per diventare Ethical Hacker. Gran parte di questi percorsi formativi sono del tutto gratuiti, di poche ore ed insegnano quelle che sono le basi e le tecniche principali che riguardano questa figura professionale legata alla cyber security. Tuttavia, per lavorare in maniera professionale all’interno di questo ambito è necessario conseguire delle certificazioni ufficiali, ricercate dalle piccole e grandi aziende e perciò sfruttabili da un punto dl vista lavorativo. A questo scopo il corso di Ethical Hacker & Security Manager targato Musa Formazione consente di acquisire due certificazioni pienamente riconosciute a livello internazionale: - la CompTIA Security Plus che attesta il possesso delle competenze di Entry Level nel settore della cyber security; - la Certified Ethical Hacker (CEH – EC Council) che invece garantisce il possesso delle competenze di High Level. Scopriamo di più riguardo la CEH, che è considerato come il titolo di maggior vale in questo ambito professionale.

Una certificazione internazionale

La Certified Ethical Hacker (CEH), è una certificazione promossa dall’International Council of Electronic Commerce Consultants, noto come EC-Council. Le attività dell’EC-Council hanno da subito beneficiato del sostegno di esperti del settore provenienti da tutto il mondo ed in breve tempo l’organizzazione è stata in grado di fissare standard internazionali certificando diverse competenze tecniche nei campi dell’e-commerce e della cyber security, proprio come nel caso della CEH. Pertanto, questa certificazione è attualmente disponibile in più di 60 Paesi, è riconosciuta internazionalmente ed è stata recentemente avallata da diverse agenzie governative statunitensi e posseduta da professionisti impegnati in settori chiave dell’esercito e dell’FBI.

L’esame

La certificazione CEH persegue tre scopi principali.
  • Progettare e implementare gli standard minimi richiesti per convalidare gli hacker etici e gli esperti di sicurezza IT.
  • Identificare pubblicamente gli esperti di sicurezza per soddisfare o superare i requisiti minimi di hacking etico.
  • Stabilire e rafforzare l’hacking etico come una professione IT autonoma e unica.
Nello specifico il test di certificazione è composto di 125 domande a risposta multipla da completare in 4 ore e comprende l’accettazione di 19 regole che compongono il Codice Etico dell’organizzazione. Il corso Ethical Hacker & Security Manager proposto da Musa Formazione consente di attestare, con il superamento dell’esame di certificazione CEH, le competenze di high level nell’ambito della sicurezza informatica e dell’ethical hacking. Difatti, già centinaia di professionisti si sono rivolti a Musa Formazione con grande soddisfazione per certificare le proprie capacità di cyber security. Scopri il corso a questo link e continua a seguirci sul blog per altri articoli relativi al mondo della sicurezza informatica. Al prossimo appuntamento! Ethical Hacker & Security Manager
Antonio Racanati

PARLANO DI NOI

crossmenu