I principali linguaggi per la programmazione di app iOS e Android

smartphone iOS

Per creare un’applicazione Android e iOS prevede la conoscenza di alcune specifiche regole di programmazione, ogni sistema operativo ha dei linguaggi specifici da conoscere e impiegare per creare un’applicazione mobile. Ma vediamo insieme come creare un’applicazione Android e iOS.

Come realizzare un’applicazione Android

smartphone samsung

Le applicazioni Android sono sviluppate principalmente mediante un linguaggio di programmazione Java e per realizzarle è necessario effettuare il download sul proprio PC del software gratuito Java SE Development kit e del programma Android Studio. Il linguaggio di programmazione delle applicazione Android prevede diversi ambienti di programmazione tra questi il più diffuso è il software open source di Eclipse che nasce per Java, ma che può essere impiegato anche per altri linguaggi grazie all’uso di plugin aggiuntivi.

Tra gli altri ambienti di programmazione che si possono utilizzare troviamo: NetBeans che dev’essere supportato da Oracle e da Open Source, e infine da IntelliJ IDEA, tra gli ultimi nati, disponibili sia in versione a pagamento sia in versione gratuita. Tutti questi ambienti di programmazione possono essere guidati nello sviluppo di un’applicazione Android. Proprio per questo motivo coloro che conoscono i linguaggi di programmazione, almeno un po’, può di sicuro essere in grado di dare vita a delle applicazioni base.

Per riuscire a realizzare un’applicazione Android più avanzate si possono utilizzare applicazioni di vario genere quali:

  • C/C++: che permette di sviluppare applicazioni mediante l’impiego di Java NDK, attraverso questo codice nativo si ha la possibilità di sviluppare app come quelle dedicate ai giochi.
  • Kotlin: questo è stato introdotto di recente un secondo linguaggio ufficiale per sviluppare l’applicazioni Android. Questo è molto simile a Java ed è più semplice da utilizzare, ad esempio, Android Studio 3.0 è presente il supporto al linguaggio Kotlin.
  • Corona/LUA: questo è un tool che permette di sviluppare una cross platform che serve a richiamare e sviluppare delle librerie native.
  • C#: è un’alternativa a C/C++ e permette di scrivere dei codici d’astrazione più alto. Questo s’impiega con un framework Unity e Xamarin e sono impiegati per lo sviluppo di giochi in 2D o in 3D.
  • PhoneGap in Html, in CSS e in JavaScript: questo linguaggio permette di sviluppare delle pagine web e delle applicazioni cross Platform.

Come creare un’app iOS: i linguaggi di programmazione

250×250-Web-Banner-webdeveloper-Blog

Realizzare delle applicazioni iOS dovrà avere necessariamente un MAC e si dovrà installare un’applicazione gratuita che prende il nome di Xcode. Xcode è un’ambiente di sviluppo che serve alla realizzazione di applicazioni per Apple TV, Apple Watch, iPad, iPhone, e Mac OS. Questa piattaforma permette agli sviluppatori di scrivere il codice, disegnare il design dell’applicazione e testare l’applicazione.

Il linguaggio di programmazione per lo sviluppo di App per smartphone e iPad è lo Swift. Questo è l’ultimo linguaggio messo a disposizione per coloro che vogliono realizzare un’app per i sistemi iOS. Lo Swift è stato aggiornato diverse volte e oggi sta pian piano andando a sostituire altri linguaggi di programmazione. Infatti, molte app vengono ancora realizzate in Objective-C anche se quest’ultimo man mano sta svanendo.

Per le applicazioni iOS oltre al linguaggio di programmazione Swift e Objective-C si impiegano anche altri sistemi di programmazione come ad esempio il C e il C++.

L’ambiente di programmazione per app ibride iOS e Android

Oltre alle applicazioni native ossia dedicate solo ad iOS e solo ad Android è possibile studiare anche delle applicazioni multi-linguaggio. Un’app multi-linguaggio prevede l’impiego di sistemi di programmazione che siano in grado di funzionare sia su Android sia su iOS. Non essendo sviluppate solo per un sistema specifico, non risultano molto stabili nel caso di elevata complessità. Chi sceglie questa strada, deve utilizzare dei specifici linguaggi di programmazione Java, CSS e HTML. In quest’ambito si usano ambienti di programmazione cross-platform quali: PhoneGap, Ionic, Xamarin e Sencha Touch.

Vuoi imparare di più sulla programmazione? Continua a seguire il nostro blog! Vuoi diventare un developer app? Scopri il corso iOS App Developer per Musa Formazione.